I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.

Ultime News

Dal 1 luglio è possibile richiedere il Bonus sociale idrico per la fornitura di acqua che consente di non pagare un quantitativo minimo di acqua a persona per anno. Tale quantitativo è stato stabilito in 50 litri/giorno a persona (18,25mc di acqua l’anno), corrispondenti al soddisfacimento dei bisogni essenziali. Possono ottenere il bonus gli utenti del servizio di acquedotto, per la sola abitazione di residenza, gli appartenenti ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.107,5 euro o nel caso di famiglia numerosa (4 figli a carico), il parametro non dovrà superare i 20mila euro.

 

L’agevolazione è riconosciuta a tutti coloro che hanno stipulato un contratto di fornitura individuale o che utilizzano una fornitura intestata a un’utenza condominiale. Il gestore del servizio di acquedotto riconoscerà all’utente, per il solo 2018, oltre al bonus acqua per il periodo di agevolazione, anche una quota compensativa una tantum per il periodo compreso fra il 1° gennaio 2018 e l’inizio del periodo effettivo.

In più saranno richiesti i seguenti dati: nominativo del gestore idrico; codice Utente e Codice Servizio (reperibili in bolletta); codice fiscale e denominazione del Condominio (in caso di fornitura centralizzata).

Agli utenti che al momento della presentazione della domanda, per il bonus acqua, risulteranno già titolari di un bonus elettrico e/o gas richiesto o rinnovato nel 2018 verrà riconosciuto un periodo di agevolazione allineato alla decorrenza più recente dei suddetti bonus.

Per informazioni, contatta la sede Cedan più vicina a te e visita il nostro sito. Per contattare la sede nazionale scrivi un’e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e contatta il numero 091 7098356.

Ricordiamo che per ottenere l’indicatore ISEE è necessario compilare la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU), documento che contiene le informazioni di carattere anagrafico, reddituale e patrimoniale necessarie a descrivere la situazione economica del nucleo familiare per la richiesta di prestazioni sociali agevolate.

Di seguito i Comuni nei quali è possibile inviare la richiesta del BONUS SOCIALE IDRICO, attraverso CEDAN S.R.L.S.

Comuni:

Bari

Caserta

Corte Dei Frati (Unione Lombarda Dei Comuni Oglio - Ciria)

Corte de' Cortesi con Cignone

Crotta d'Adda

Genova

Grontardo (Unione Lombarda Dei Comuni Oglio - Ciria)

Lamezia Terme

Olmeneta (Unione Lombarda Dei Comuni Oglio - Ciria)

Ospedaletto d'Alpinolo

Padova

Palmi

Pescara

Pizzighettone

Pozzuoli

Roma

Sant'Antonio Abate

Scandolara Ripa d'Oglio (Unione Lombarda Dei Comuni Oglio - Ciria)

Udine