I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.

Ultime News

Il ministro dell’economia e finanze Roberto Gualtieri, ha firmato il decreto ministeriale recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza dal virus Covid-19. Tale decreto agisce nei confronti degli adempimenti a carico dei residenti nei comuni interessati dalle ordinanze.

Vengono sospesi quindi, tutti i versamenti e gli adempimenti la cui scadenza è compresa tra il 21 febbraio e il 31 marzo 2020. Come indicato nel decreto, vengono sospesi i versamenti delle imposte, delle ritenute e gli adempimenti tributari per i contribuenti e le imprese residenti o che operano nei comuni interessati dalle misure di contenimento del contagio da Coronavirus. La sospensione riguarda anche le cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e quelle conseguenti ad accertamenti esecutivi.

Pertanto, beneficeranno di questa sospensione fiscale sia i cittadini sia le imprese che risiedono in uno dei comuni considerati zona rossa per il Covid-19.

Si fa presente che, chi ha già provveduto ai versamenti delle imposte o al pagamento delle cartelle recanti l’intervallo 21 febbraio – 31 marzo 2020 non riceverà alcun rimborso, come specificato all’articolo 1 del Decreto del Mef.

Di seguito l’elenco delle zone rosse interessate dalla sospensione:

LOMBARDIA

Bertonico (LO)

Casalpusterlengo (LO)

Castelgerundo (LO)

Castiglione D’Adda (LO)

Codogno (LO)

Fombio (LO)

Maleo (LO)

San Fiorano (LO)

Somaglia (LO)

Terranova dei Passerini (LO)

VENETO

Vo’ (PD)