I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.

Ultime News

Nessuno escluso: interventi messi in campo per rider, colf, disoccupati e studenti. Chiedi a Cedan S.r.l.s.

La regione Lazio ha adottato una multimisura rivolta a disoccupati, rider, colf e badanti, che ogni giorno punterà a raccogliere le richieste di aiuto di milioni di nuclei di persone che versano in uno stato di difficoltà, che hanno visto sospeso il loro contratto di lavoro o lo hanno perso. Per l’erogazione del contributo è stata prevista una calendarizzazione, dal 5 all’8 maggio, suddivisa per categorie e occupazionale; le misure nello specifico sono di cinque tipologie.

Misura 1 – Bonus tirocinanti

600 euro per tirocinanti che abbiano dovuto interrompere o sospendere il tirocinio a partire dal 23 febbraio 2020 a causa dell’emergenza Covid-19.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9 del 4 maggio.

Misura 2 – Bonus colf-badanti

Da 300 a 600 euro per lavoratori domestici che abbiano subito una sospensione o cessazione dell’attività lavorativa a causa dell’emergenza Covid-19 dopo il 23 febbraio.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9 del 5 maggio.

Misura 3 – Bonus sicurezza rider

200 euro per i lavoratori digitali per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per proteggersi dal Covid-19.
Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9 del 6 maggio.

Misura 4 – Bonus disoccupati e sospesi dal lavoro

600 euro come contributo per persone in stato di disoccupazione o sospensione dal lavoro che non percepiscano altra forma di sostegno al reddito (ammortizzatori sociali, reddito di cittadinanza).
Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9 del 7 maggio.

Misura 5 – Bonus connettività studenti

250 euro per un contributo una tantum a studenti universitari per acquisto di PC/Notebook, tablet, schede SIM, strumentazione per il collegamento a Internet acquistati dal 1° febbraio 2020.
Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9 dell’8 maggio.

La procedura di presentazione della domanda deve avvenire esclusivamente in modalità telematica nell’apposita sezione telematica predisposta dall’Ente DiSCo al seguente link http://www.laziodisco.it/nessuno-escluso/.

È sufficiente essere domiciliati nella regione Lazio, godere della cittadinanza italiana o anche appartenenti alla UE o extra UE con regolare permesso di soggiorno; è necessario essere in possesso di un conto corrente postale o bancario ed è necessario essere provvisti di un modello ISEE in corso di validità.

La scadenza delle domande previste per le singole misure è prevista all’esaurimento delle risorse finanziarie.

Per informazioni, contatta la sede Cedan S.r.l.s piu vicina a te e visita il nostro sito www.cedan.it. Contatta i seguenti recapiti telefonici Caf (3459971504) e Patronato (3938803469).