Cedan

PRESENTA LA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI ENTRO IL 30/09/2022

  • 00Giorni
  • 00Ore
  • 00Minuti
  • 00Secondi
Saranno circa 10.000 i beneficiari del bonus affitti messo in campo da una regione italiana. Pubblicato, infatti, il relativo bando di partecipazione, con domande che si potranno presentare a partire dal giorno 21 febbraio 2022.
Le risorse messe in campo a questo scopo ammontano a 16.135.707 euro.
I requisiti
La Regione interessata è la Sicilia. Il primo requisito fondamentale per partecipare al bando bonus affitti Sicilia è quello di essere titolare per l’anno di riferimento 2020, di un contratto di locazione di unità immobiliari ad uso abitativo di proprietà pubblica o privata (con esclusione di quelli aventi categoria catastale A/1, A/8 e A/9; di quelli locati esclusivamente per usi turistici) e di alloggi di edilizia economica e popolari il cui contratto di locazione sia ancora in corso con gli enti gestori di settore debitamente registrato.
Non bisogna essere titolari di reddito di cittadinanza.
L’importo del bonus spettante (che si concretizza in un contributo a fronte dell’affitto pagato) dipende dalla fascia ISEE in cui si rientra. Ad esempio per ISEE fino a 13.405 euro il bonus arriva a superare i 3.000 euro.
Il beneficio è escluso per i contratti di locazione stipulati tra parenti e affini entro il 1° grado (ad esempio tra genitori e figli) o tra coniugi non separati legalmente (in caso contrario allegare provvedimento di separazione o di divorzio del Tribunale).
La domanda per il bonus affitti Sicilia
Per avere il bonus affitti Sicilia, occorrerà presentare apposita domanda esclusivamente in modalità on-line, a partire dalle ore 09:00 del giorno 21 febbraio 2022 e fino alle ore 18:00 del giorno 21 aprile 2022 (termine perentorio).
Ciò deve essere fatto attraverso la piattaforma web https://siciliapei.regione.sicilia.it/fondolocazione.
L’accesso richiede di autenticarsi tramite SPID, CIE o CNS.
Non sono ammesse altre modalità di invio della domanda. L’importo spettante sarà accreditato direttamente sul c/c il cui IBAN deve essere riportato nella domanda stessa.

Per ulteriori informazioni contatta la sede Cedan S.r.l.s. più vicina a te e visita il nostro sito www.cedan.it
 
 
Apri chat
1
hai bisogno di aiuto?
Salve, come possiamo aiutarla?