I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.

Ultime News

Il reddito di cittadinanza è la misura di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all'esclusione sociale che i cittadini possono richiedere dal 6 marzo 2019. Si tratta di un sostegno economico a integrazione dei redditi familiari associato a un percorso di reinserimento lavorativo e di inclusione sociale, di cui i beneficiari sono protagonisti poiché sottoscrivono un patto per il lavoro o un patto per l'inclusione sociale. Vuoi saperne di più? Visita il sito Cedan S.r.l.s.

Leggi tutto...

Ti aspettiamo per il rinnovo del modello isee/dsu scaduto il 31/12/2020.

Documentazione occorrente per la richiesta :

Documento e codice fiscale del richiedente

Codici fiscali altri componenti il nucleo

Redditi 2019 (730/2020 o unico/2020o cu 2020)

Sentenza di separazione o divorzio per  assegni di mantenimento

Giacenze medie al 31/12/2019

Targhe auto e moto intestate ai componenti del nucleo

Contratto di locazione (se l'abitazione è in affitto)

Visura catastale proprieta'

Decreto invalidita' (se presenti componenti invalidi)

Debito residuo mutuo

Ricordiamo che è necessario per continuare a ricevere i pagamenti delle prestazioni

Bonus bebe', reddito di cittadinanza ecc..

La dichiarazione sostitutiva unica (dsu) è un documento che contiene le informazioni di carattere anagrafico, reddituale e patrimoniale necessarie a descrivere la situazione economica del nucleo familiare con la quale si ottiene l’indicatore isee per la richiesta di prestazioni sociali agevolate.

A cosa serve?

Bonus 2021 ( acqua, luce, occhiali ecc.)

Prestazioni per il diritto allo studio universitario;

Servizi socio sanitari per disabili;

Servizi socio sanitari residenziali a ciclo continuativo;

Reddito di cittadinanza;

Pace fiscale;

Servizi per minorenni;

Assegno per il nucleo familiare con tre figli minori;

Assegno di maternità;

Mense scolastiche;

Asili nido e altri servizi educativi per l’infanzia;

Dottorato di ricerca;

Agevolazioni per servizi di pubblica utilità;

Prestazioni scolastiche (libri, borse di studio, ecc.).

La violenza sulle donne è stata definita dall’ONU “un flagello mondiale” al causa della sua diffusione in tutti i Paesi compresa l’Italia. Gli aggressori appartengono a tutte le classi e compiono abusi fisici e sessuali su soggetti adulti e su minori, sul lavoro e in famiglia. Per combattere questa forma di violenza, oltre alle leggi, servono adeguate forme di prevenzione e di educazione.

Leggi tutto...